Pro-Test Italia

Ricerca, nuove strade e curiosità

Alcuni ricercatori dell’Università di Toronto ritengono di aver scoperto il motivo per cui non
riusciamo a ricordare i primi anni di vita. I cervelli dei bambini piccoli hanno un alto tasso di
generazione di nuovi neuroni e questo potrebbe essere la causa della cosiddetta “amnesia infantile”.
Lo studio ha mostrato che i neuroni neoformati possano cancellare i circuiti neuronali implicati
nella conservazione dei ricordi nei roditori.

Correre ha aiutato dei topi a guarire dall’ambliopia, un disturbo della visione causato, fra l’altro,
dalla deprivazione sensoriale avvenuta precocemente nel corso della vita. Questa ricerca ha preso il
via dalla constatazione, avvenuta nel 2010, che la corsa aumentava più del doppio la risposta della
corteccia visiva dei topi agli stimoli visivi. Alcuni ricercatori dell’Università della California, a San
Francisco, hanno indotto l’ambliopia in topi molto giovani chiudendo con punti di sutura uno degli
occhi per diversi mesi, proprio durante un periodo importantissimo del loro sviluppo. La ricerca ha
dimostrato che facendo vedere ai topi un’immagine di tipo “rumore bianco” mentre correvano (nelle
ruote interne alle gabbia NdT) il loro deficit visivo migliorava di molto, cosa che non succedeva
ai topi che correvano soltanto o che solo guardavano l’immagine a rumore bianco oppure che non
facevano nessuna delle due attività.

In base ai risultati di una ricerca effettuata usando topi, cellule geneticamente modificate possono
neutralizzare componenti letali delle armi chimiche e quindi potrebbero essere utilizzate per
proteggere, da tali armi, i soldati sul campo di battaglia. Sono stati trasfusi nel sangue dei topi
globuli rossi geneticamente modificati in modo da essere sintetizzatori una proteina che permette
di trasportare antidoti di natura proteica o anticorpi terapeutici, i quali sono rimasti in circolo fino
a quattro settimane di fila. Questa ricerca, finanziata dall’Agenzia USA per i progetti di ricerca in
tema di difesa, ha l’obiettivo di sviluppare trattamenti basati su vaccini contro le armi biologiche.

La perdita di cellule staminali del limbo corneale (che si interpone fra la cornea e la congiuntiva
NdT) a causa di malattie o lesioni, è una delle principali cause di cecità. Queste cellule sono
responsabili della rigenerazione dell’epitelio della cornea. Alcuni ricercatori americani hanno
prelevato cellule staminali limbiche da donatori deceduti e le hanno usate per far crescere, in topi
riceventi, delle cornee completamente funzionali

La sopraffusione degli organi da trapiantare può aumentare il periodo di tempo durante il quale essi
rimangono vitali, in base ai risultati di una ricerca effettuata con fegati di ratto. I fegati venivano
sottoposti a raffreddamento mentre ossigeno e nutrienti venivano fatti circolare attraverso i loro
vasi sanguigni. Tale tecnica ha prolungato la “data di scadenza” degli organi fino a tre giorni
in più rispetto alle metodiche convenzionali e i ricercatori stanno ora lavorando per scoprire se questo metodo possa essere replicato su scala più grande, passando dai fegati di ratto – pesanti 10g
ciascuno – ai fegati umani che pesano in media 1,5 kg.

La chiave per permettere viaggi spaziali in sicurezza potrebbe risiedere nei geni delle rane che
vanno incontro al processo biologico di ibernazione. La capacità della rana terricola Cyclorana
alboguttata di mantenere invariato il trofismo muscolare durante i periodi di ibernazione, potrebbe
permettere agli astronauti di risolvere il problema dell’ipotrofia muscolare durante le lunghe
missioni in condizioni di microgravità. I ricercatori stanno studiando la via di trasduzione del
segnale che controlla la “survivina”, il gene che previene l’ipotrofia muscolare, con lo scopo di
identificare possibili controparti implicate nell’ipotrofia muscolare dei mammiferi

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: