Pro-Test Italia

Neurobridge: una speranza concreta.

Una nuova speranza per tutte le persone affette da plegia, una speranza concretizzata in un microchip chiamato Neurobridge.

“Un microchip impiantato nel cervello ha permesso ad un ragazzo paralizzato di muovere la sua mano, traducendo i suoi pensieri in segnali elettrici. Il chip “Neurobridge” da 0,15 pollici (circa 4 mm) è stato impiantato nel cervello di Ian Burkhart e agisce ritrasmettendo i segnali nervosi dal cervello, permettendo così di aggirare una lesione a livello del midollo spinale. Precedentemente, nello stesso mese, i ricercatori dell’Università di Newcastle avevano dimostrato che una tecnologia simile poteva ristabilire la mobilità dell’arto di una scimmia che era stata resa temporaneamente paralizzata. Dice Chad Bouton, direttore del progetto di ricerca: “è simile a un bypass coronarico, ma invece di far aggirare l’ostacolo al sangue noi facciamo aggirare l’ostacolo ai segnali nervosi provenienti dal cervello, facendoli giungere direttamente ai muscoli”.

Tradotto da: https://www.facebook.com/UnderstandingAnimalResearch/posts/10152542036800429
Fonte originaria: http://www.independent.co.uk/news/science/a-medical-first-quadriplegic-man-controls-arm-using-a-chip-implanted-in-his-brain-9561255.html

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: