Pro-Test Italia

Comunicato Stampa: Pro-Test Italia in prima linea a difesa della ricerca biomedica, insieme a scienziati e cittadini da tutta Italia

Oggi, per la manifestazione che inizierà alle 15:30 in Via Colonna Antonina (Montecitorio), Roma verrà invasa da centinaia e centinaia di scienziati e comuni cittadini. Sono arrivati da Genova, Milano, Udine, Padova, Napoli, Pisa e Bologna, con viaggi lunghi anche 9 ore. “Non c’è futuro senza ricerca”, che è anche il titolo della manifestazione, è quello che cercheranno di far capire al Governo, chiedendo che gli emendamenti alla direttiva 2010/63/UE vengano eliminati, perchè significherebbero la fine della ricerca nel nostro Paese.

Con la partecipazione di diversi scienziati e politici, il sostegno di diverse associazioni nazionali ed internazionali, Pro-Test Italia darà inizio alla sua seconda manifestazione che segnerà una giornata importante nella storia della scienza e della politica in Italia.
Pro-Test Italia chiede a gran voce che la direttiva europea 2010/63/UE venga ratificata senza modificazioni, essendo frutto di un lungo lavoro tra le necessità della scienza e dei ricercatori ed il benessere animale, a cui hanno partecipato anche associazioni animaliste europee.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: